A public garden & cultural center

Visite

Un giardino spettacolare di 28 acri ed un centro culturale affacciato sul fiume Hudson e sulle Palisades nel Bronx. Lo sgargiante paesaggio di Wave Hill è uno dei luoghi più belli di New York. La missione di Wave Hill è di esaltare l’arte ed il retaggio dei suoi giardini e paesaggi, di preservare i suoi magnifici panorami e di esplorare le connessioni dell’uomo con il mondo naturale per mezzo di programmi di orticultura, educativi ed artistici.

Orari

Da martedì alla domenica
Chiuso il lunedì, eccetto Memorial Day, Labor Day, Columbus Day Chiuso a Capodanno, Giorno del Ringraziamento, Natale

15 marzo–31 ottobre: 09:00–17:30
Luglio e agosto: aperto fino alle 21:00 il mercoledì

1 novembre–14 marzo: 09:00–16:30

Serre
10:00–mezzogiorno, 13:00–16:00
I tour gratuiti dei giardini e delle serre iniziano presso il Centro Visitatori Perkins ogni domenica alle 14.

Gallerie
10:00–16:30

Caffetteria e negozio
10:00–16:30

Ingresso

Gratuito per i membri e per i bambini sotto 6 anni
Martedì: gratuito dalle 9:00 a mezzogiorno
Sabato: gratuito dalle 9:00 a mezzogiorno
Dal mercoledì alla domenica:
$8 adulti
$4 studenti e anziani 65+
$2 bambini 6+

Strutture per le persone diversamente abili

Il Centro Visitatori Perkins, la Wave Hill House, la galleria Glyndor, il grande prato inglese ed il giardino floreale sono accessibili. Al cancello frontale ed alla reception sono disponibili su richiesta le sedie a rotella. Non sono ammessi gli animali domestici eccetto i cani guida addestrati. Il parcheggio per le persone diversamente abili si trova nello spiazzo frontale. Per altre informazioni, contattare il numero 718.549.3200 ovisitorservices@wavehill.org.

Etichetta per i giardini

Per garantire la sicurezza dei nostri visitatori e delle collezioni, e per consentire a tutti i visitatori di usufruire in ugual misura delle raccolte di specie viventi di Wave Hill, si richiede di seguire queste regole:

  • Usare solo le panchine e le sedie di Wave Hill. Non sono consentite altre sedie e coperte.
  • Non fare picnic sui terreni. Il cibo è consentito solo nelle aree designate: l’area per picnic della galleria Glyndor. Le bevande alcoliche non sono permesse.
  • Non cogliere fiori, raccogliere materiale vegetale o arrampicarsi sugli alberi.
  • Sono permessi solo i cani guida addestrati. Non sono ammessi animali domestici.
  • Usare la radio o musica amplificata solo con delle cuffie.
  • Non si può andare in bicicletta, usare pattini a rotelle, sci da strada, far volare aquiloni, giocare a palla o con un frisbee.
  • Usare i telefoni cellulari con discrezione.
  • Non sono ammessi treppiedi o cavalletti nel giardino floreale, nel giardino selvaggio o nelle serre.
  • Le fotografie commerciali sono permesse solo in base a un previo accordo scritto.
  • Non sono concesse riunioni organizzate che occupino più di due tavoli nell’area per picnic. Sono concesse manifestazioni private dopo l’orario di apertura previo accordo con la direzione.

Indicazioni per Wave Hill

Metropolitana Treno n. 1/9 fino al 231st Street. Quindi prendere l’autobus Bx7/Bx10 all’incrocio nord orientale tra 231st Street e Broadway, fino al 252nd Street. Attraversare a piedi il ponte della superstrada e girare a sinistra, camminando verso sud sulla stradina lungo la strada panoramica. Girare a destra sul 249th Street e continuare finché non si arriva al cancello frontale di Wave Hill.

Treno A fino a 207th Street. Quindi si prende il tram Bx7 fino al 252nd Street. Attraversare a piedi il ponte della superstrada e girare a sinistra. Girare a destra sul 249th Street e continuare finché non si arriva al cancello frontale di Wave Hill.

Autobus dal Bronx Autobus Bx1/Bx9 fino al 231st Street e Broadway. Quindi si prende l’autobus Bx7/Bx10 fino al 252nd Street e si prosegue a piedi come indicato sopra.

Autobus espresso Linee Liberty BxM1 (East Side) o BxM2 (West Side) da Manhattan. Autobus Riverdale sul 252nd Street, e proseguire a piedi come indicato sopra. 718.881.2111

Ferrovie Metro North Fino alla stazione di Riverdale. Proseguire a piedi fino al 254th Street e Independence Avenue (una camminata in salita di 3 isolati). Girare a destra su Independence Avenue e continuare finché non si arriva al cancello frontale di Wave Hill. 212.532.4900.

In automobileDa est, Queens e Brooklyn: North Major Deegan. Prendere l’uscita (exit) 12 verso Henry Hudson Parkway. Prendere la prima strada a destra sulla Henry Hudson Parkway South. Prendere l’uscita 22 (254th Street). Allo stop, girare a sinistra. Girare a sinistra al semaforo, sul 252nd Street. Girare a destra sul 249th Street e procedere finché non si arriva al cancello frontale di Wave Hill.

Da ovest, New Jersey: Henry Hudson Parkway verso nord fino all’uscita 21 (246-250th Street). Continuare verso nord sulla stradina lungo la strada panoramica, fino al 252nd Street. Girare a sinistra sul 252nd Street e passare sopra il ponte sulla superstrada. Girare a sinistra sulla stradina che va a sud. Girare a destra sul 249th Street e procedere finché non si arriva al cancello frontale di Wave Hill.

Da Westchester Country prendere la Henry Hudson verso sud. Prendere l’uscita 22 (254th Street). Girare a sinistra allo stop. Girare a sinistra al semaforo sulla stradina lungo Riverdale Avenue/Henry Hudson Parkway. Girare a destra sul 249th Street e procedere finché non si arriva al cancello frontale di Wave Hill.

La storia di Wave Hill

1843-1903  Wave Hill è stata costruita sulle basi di una casa di campagna nel 1843, ampliata nel 1866-69 e quindi nel 1890.

1903-1960 Nel 1903, George W. Perkins, un associato di J.P. Morgan, acquistò Wave Hill. Sin dal 1895 aveva iniziato ad accumulare proprietà per creare un grande complesso immobiliare lungo il fiume, compreso una villa nella località conosciuta come Glyndor House. Perkins migliorò quei magnifici panorami e aggiunse delle serre, una piscina, terrazze e la struttura ricreativa che ora chiamiamo Ecology Building. Dall’altra parte del fiume, l’impegno di Perkins fu fondamentale per la preservazione delle Palisades (palizzate).

Wave Hill oggi Nel 1960, la famiglia Perkins-Freeman ha donato Wave Hill alla città di New York, e nel 1965 è stata formata Wave Hill, Inc. come società no-profit. Oggi è una delle 33 istituzioni culturali della città.

Wave Hill House L’edificio originale di pietra è stato costruito in stile neoclassico nel 1843-44 da William Lewis Morris, un avvocato di New York. William Henry Appleton, un editore di fama mondiale, comprò Wave Hill nel 1866 per usarla come residenza estiva. In questo periodo, alcuni scienziati pionieristici, come Thomas Henry Huxley e Charles Darwin, furono ospitati qui. Huxley rimase stupefatto da questo luogo e dichiarò che le Palisades sull’altra sponda del fiume erano una delle più grandi meraviglie del mondo.

Mark Twain affittò la proprietà dal 1901 al 1903, e fece costruire un gazebo tra i rami di un castagno nel prato inglese. Nel 1870-71 fu affittata al banchiere di New York Theodore Roosevelt, Sr., il cui figlio adolescente Teddy sviluppò un grande amore per la natura che conservò per tutta la sua vita come eroe militare, conservazionista, Governatore e Presidente, e che più tardi lo spinse a sostenere la preservazione dei grandi parchi americani.

Dal 1901 al 1903, un’altro celebre affittuario, Mark Twain, fece di Wave Hill il salotto accessibile ai grandi della letteratura del tempo.

Il finanziere George Walbridge Perkins (1862 -1920) visse nella Glyndor House. Acquistò Wave Hill nel 1903, e dal 1909 al 1918 la affittò al Dr. Bashford Dean, primo curatore del reparto delle armi e armature presso il Metropolitan Museum of Art. Dean ottenne l’approvazione di Perkins per costruire l’ala della casa oggi chiamata Armor Hall per ospitare le sue collezioni. L’ala fu progettata dall’architetto Dwight James Baum, che era anch’egli un residente locale. Una selezione di 197 pezzi selezionati da Dean fu inviata al Metropolitan Museum of Art, dove sono tuttora esposti.

La figlia di Perkins ed il genero, Edward W. Freemans, rimodellarono la casa nel 1933. In seguito, la affittarono al grande maestro Arturo Toscanini dal 1942 al 45; in seguito ai capi della delegazione britannica alle Nazioni Unite, Sir Gladwyn Jebb e Sir Pierson Dixon, dal 1950 al 56.

Glyndor House  Questa casa di mattoni, costruita in stile Georgian Revival, è la terza casa eretta in questa località che si affaccia sulle Palisades. La prima era una villa in stile vittoriano costruita nel 1860 dal finanziere di New York Oliver Harriman. Fu acquistata nel 1895 da George W. Perkins che rinnovò ed ingrandì la casa con l’aiuto di C. Grant La Farge, architetto e figlio del famoso artista di mosaici di vetro colorato e designer. Perkins chiamò la nuova casa Glyndor (in base a una combinazione di lettere dei nomi di famiglia).

Con l’aiuto dell’architetto Robert M. Byers, Perkins creò delle serre, una piscina all’aperto ed un edificio ricreativo di due piani, incastonato nella collina ed oggi conosciuto con il nome di Ecology Building. Questa struttura con la sua terrazza coperta da un tetto di vetro è tuttora presente.

Nel 1926, la casa venne colpita da un fulmine e seriamente danneggiata. A quel punto venne demolita. L’edificio attuale del 1927, progettato dagli architetti di New York Butler e Corse, ospita la Galleria Glyndor di Wave Hill.


Wave Hill 675 West 252nd Street, Bronx, New York 10471-2899 718.549.3200

Wave Hill è gestita da un’associazione culturale indipendente no-profit. Gli edifici ed i terreni sono di proprietà della città di New York. Con l’aiuto dei rappresentanti del Consiglio Comunale del Bronx, dello Stato e del Presidente del Bronx Borough, Wave Hill è finanziata con fondi pubblici attraverso il Department of Cultural Affairs della città di New York, lo Zoo, Botanical Gardens and Aquariums Grant Program amministrato dal New York State Office of Parks, Recreation and Historic Preservation e dal New York State Council for the Arts, un’agenzia statale, e dal National Endowment for the Arts. Altre fondazioni, aziende e individui forniscono un sostegno vitale.